NotizieUnder 15

Oderzo Under15: con il Jolly arrivano anche i due punti

Quarta partita di campionato e finalmente arriva la prima vittoria per i giovani atleti di coach Dal Molin.
Finalmente si disputa una gara sul piano fisico ad armi pari, gli ospiti passano subito in vantaggio ma bastano 5 minuti per i padroni di casa per passare sul 4 a 1.

Giocando in scioltezza si portano sul 9-7 al 16″ e incrementano il margine due minuti dopo: 11-7.
A volte la troppa sicurezza porta all’imprecisione e così collezionano errori sulla linea dei 6 metri e permettono ai ragazzi del Jolly Campoformido di risalire la china e ridurre lo svantaggio.
Squadre al riposo con l’Handball Oderzo sull’ 11 a 10.

Nello spogliatoio opitergino regna lo spettro della partita precedente dove il vantaggio costruito nel primo tempo tutto si è vanificato nella seconda frazione.
Coach Dal Molin invita i ragazzi di fare girare palla utilizzando gli incroci e dare maggior precisione ai passaggi.

Anche nel secondo tempo sono gli avversari a segnare il primo goal portandosi sul 11 pari, ma approfittando di una sospensione di 2 minuti di un’atleta del Jolly l’Oderzo vola sul +4.
A 5 minuti dal termine si respira aria di vittoria, sul 22 a 16 anche il pubblico si fa sentire.
Fischio finale 23 a 18 ed esplode la gioia dei ragazzi per una vittoria inaspettata che rende il Natale più bello.
Lo spogliatoio esplode di gioia per un risultato a lungo inseguito.

Quest’oggi la squadra ha girato bene anche se purtroppo c’è ancora troppa imprecisione sotto porta.
Altro aspetto da migliorare sono i 7 metri: 2 trasformazioni su 4 rigori.
Non è stata una partita scorretta ma il referto riporta ben 5 sospensione di 2 minuti ed addirittura una squalifica per un atleta opitergino e altre 5 sospensioni per gli avversari.
Il campionato ora si ferma per le dovute festività natalizie.

I ragazzi dell’Under 15 torneranno in campo subito dopo la Befana, l’8 gennaio, il derbissimo con il Ponte di Piave.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button