Beach HandballNotizie

Riccione: Handball Oderzo in finale lascia lo scettro al Grosseto

La formazione opitergina era arrivata a Riccione ai Campionati Italiani di Beach Handball per difendere il titolo italiano conquistato lo scorso anno.

Inserita nel Girone B, ha messo subito in mostra l’impegno regolando i tre match senza perdere un set. Un percorso perfetto che gli ha permesso di classificarsi al primo posto ed affrontare ai quarti di finale, la terza classificata delle formazioni teste di serie.

Il caso ha voluto che il match si tramutasse in un derby veneto, lo stesso che ha avuto luogo due settimane prima sulla spiaggia di Caorle dove si impose il Torri.
Il match non ha avuto storie, gli opitergini si sono rifatti della sconfitta subita ed hanno inflitto un secco 2-0, lo spesso rifilato in semifinale alla squadra pugliese del Fasano.

Per il terzo anno consecutivo la finale dei Campionato Italiani di beach handball è stata Oderzo-Grosseto e per la terza volta è terminata agli shot-out. E alla fine, la lotteria dei rigori, ha baciato i maremmani.
La partita è stata però dominata dall’Oderzo nel primo tempo, chiuso sul 24-16.
Tutto lasciava presagiva per una facile vittoria trevigiana, invece alcuni errori commessi all’inizio del secondo tempo hanno creato quel gap che ha permesso ai grossetani di chiudere sul 18-14.
Poi gli shot-out, come accennato, sono una lotteria e il portiere del Grosseto ha fatto la differenza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button