NotizieUnder 17

Under 17: Oderzo da filo da torcere al Trieste che si aggiudica la sfida

Nella terza giornata di ritorno del girone B, l’U17 dell’Handball Oderzo ospita la PalaMasotti l’attuale leader della classifica, il Trieste che nel match di andata, aveva nettamente vinto.
Inizio un po’ contratto per i ragazzi di coach Bufardeci che non riescono a trovare la via del gol, via che invece riesce abilmente agli ospiti che dopo 7 minuti conducono con un break iniziale di 4-0.
Un mini solco che si farà sentire fino alla fine del match, perché dopo aver subito gli alabardati nei primi minuti, Oderzo si risveglia e lotta alla pari ai più quotati triestini.
Entusiasmante la rimonta messa in atto da uno scatenato Ologu, (11 reti totali) coadiuvato da Lorenzon, Zorzetto e Ragni, il divario si riduce sul 7-9 all’11° minuto. I ragazzi opitergini potrebbero ulteriormente accorciare se non sbagliassero un facile contropiede.
Sorpreso dalla reazione della squadra di casa, coach Carpanese preferisce chiamare un time-out al 20°.
Le squadre non si risparmiano e rispondono colpo su colpo.
Il primo tempo, intenso ed equilibrato, porta le squadre al meritato riposo sul risultato di 12-15.

Inizia bene la ripresa l’Oderzo con Ologu che infila un uno/due e accorcia sul 14-15.
Un’Oderzo trasformata, ribatte colpo su colpo al Trieste. Intravede la preda ma non riesce ad agguantarla.
Tra le fila alabardate, grande spolvero per il terzino Nicholas Trost, miglior realizzatore dell’incontro con 13 reti.
Di fronte ad un Trieste arrembante, Oderzo schiera una difesa arcigna capace di arginare le velleità ospiti.
Le emozioni si susseguono in una partita equilibrata, nella quale le due squadre danno fondo a tutte le energie.
A 10 minuti dal termine, Oderzo è ancora lì, a due punti dal Trieste (22-24), quando l’allenatore ospite preferisce giocarsi un altro time out.
Ultimi minuti molto tesi, ma Trieste riesce a contenere la voglia di rivincita dell’Oderzo e porta a casa il match con il risultato di 27-30.
Il numeroso pubblico presente al PalaMasotti, ha potuto assistere ad una partita agonisticamente giocata ad alto livello, e non ha risparmiato gli applausi a vincitore e perdente.

Handball Oderzo – Pallamano Trieste 27-30 (p.t. 12-15)

Handball Oderzo: Raduta, Skerlic, Davidetti, Cia, Zorzetto 2, Caseriu, alberti 2, Lorenzon 2, Favaro, Pintilie 1, Ragni 2, Ologu 11, Florean, Parro 4, Trentin, Broccolo 3..
Coach: Angelo Bufardeci

Pallamano Trieste: Andreassich, Capasso, Cardi, Clai, Curzolo 1, Dorigo, Gorgi, Kelmendi, Loduca 6, Roscheni, Oblascia 6, Petrovic, Scorzato 4, Trost 13, Voltolina.
Coach: Andrea Carpanese

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button