NotizieUnder 15

Under15/riprende il campionato ma una formazione decimata perde a Trieste

Quinta giornata del campionato Under 15 porta l’Handball Oderzo in trasferta a Trieste, con purtroppo una formazione decimata dal periodo Covid.
La carovana parte lo stesso al mattino presto con 10 atleti.

Giunti sul parquet del PalaChiarbola, pronti al singolar tenzone, fischio d’inizio ore 10:30 ma….c’è un grande assente: l’arbitro!
Il suo sostituto arriverà con 25 minuti di ritardo e così il fischio d’inizio è stato posticipato alle 11.00.

Il primo gol del Trieste arriva al minuto 1.40 mentre bisogna attendere quasi 6 minuti per il primo gol bianco-rosso.
Già dalle prime azioni di gioco si vede la supremazia degli avversari, i ragazzi opitergini faticano a concretizzare le loro azioni con conclusioni a rete e le azioni spesso si prolungano in lunghi passaggi in attesa di trovare pertugi in una difesa compatta.
Anche il tentativo di ispirare le ali verso la conclusione, trova poco successo.
Anche la supremazia fisica si fa sentire e al 16′ il punteggio vede nettamente il Trieste condurre 9 a 3.
Anche la panchina corta non aiuta.
Finisce il primo tempo sul punteggio di 17 a 8 per gli alabardati.

Intervallo per ricaricare le energie ed ascoltare le direttive del coach Dal Molin.
Purtroppo al rientro in campo per gli ospiti non è dei migliori che pagano un calo di concentrazione e subiscono un parziale di 10-1 e un rigore sbagliato (l’unico di tutta la partita).

Time out Oderzo al 45′ minuto ma del tutto inutile. Coach Dal Molin non riesce a spronare i suoi ragazzi perché mettano quell’impegno per disputare una seconda frazione con la dovuta concentrazione.

Supremazia triestina è ben stampata sul tabellone del PalaChiarbola dove lampeggia l’impietoso punteggio finale: 34 a 14.

Partita correttissima solo 5 ammoniti e nessuna sospensione per 2 minuti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button